primi sui motori con e-max
Sul Web è tutto diventato Social: la condivisione è la chiave per dare massima visibilità ai siti, agli eventi o agli articoli pubblicati on line. Ai canali di diffusione non si può fare a meno di  aggiungere tassativamente i social network poichè si distinguono sia per rapidità che per pervasività: detto questo, è senz'altro necessaria la presenza dei pulsanti di condivisione Facebook, Twitter e di tutti i principali social network. Ecco a voi una guida per inserire i bottoni social in un sito Joomla, corredata di tutte le istruzioni necessarie.

E-max Social Logo della E-maxShare Buttons Module ed  E-max Social Share Buttons Plugin sono una risposta a tale esigenza: ambedue scaricabili gratuitamente e compatibili con Joomla 2.5 e 3.x. In questa guida troverete le istruzioni per la configurazione del plugin poiché quella del modulo è del tutto analoga.

 Le operazioni preliminari sono le solite:

  1. Scarica il plugin dalla JED o direttamente dal sito degli sviluppatori, dove sono disponibili anche le istruzioni in italiano. Alla data di pubblicazione del presente articolo è alla versione 1.2.0, giugno 2013
  2. Installa il plugin dal menu Estensioni/Gestione Estensioni/Installa.

Vai in Estensioni / Gestione plugin, cerca il plugin "Content - Social Share Buttons" e clicca sul suo nome: verranno mostrate 3 cartelle: Dettagli, Opzioni di Base ed Opzioni Avanzate.

ISTRUZIONI NEL DETTAGLIO

La cartella Dettagli nelle impostazioni del pluginIl nostro intervento in questa area si può limitare alla abilitazione del plugin Social Share Buttons (disabilitato al momento dell'installazione) e al tipo di accesso se "Public" non risponde alle nostre esigenze.

Degna di nota è la presenza della Descrizione delle opzioni per la configurazione del plugin... anch'esse in Italiano. Succinta ma utile!

Soffermandoci poi con il mouse su ogni singola voce da settare comparirà un piccolo "box" con informazioni aggiuntive; sempre in italiano.

OPZIONI DI BASE

La prima area della cartella Opzioni di baseIn questa area decidi come e quali  pulsanti mostrare fra Mi piace (facebook like), Condividi (facebook share me), Invia (facebook send), Twitter, Retweet, LlinkedinGoogle plus one, ecc. e personalizzare il loro aspetto con le numerose opzioni. Vi è una parte a carattere generale ed altre dedicate a ciascuno dei social botton; moltissime sono le personalizzazioni possibili, purtroppo non è consentito scegliere l'ordine di pubblicazione dei pulsanti.

Nella prima parte le voci presenti sono:

Modalità Personalizzata
Decidi se mostrare o meno i pulsanti di condivisione dove preferisci all'interno degli articoli inserendo il codice{"socialsharebuttons"}(senza le virgolette, ma con le parentesi graffe).

Posizione
Scegli l'inserimento automatico dei pulsanti nella parte superiore degli articoli (Sopra), nella parte inferiore (Sotto), sia nella parte superiore che in quella inferiore (Entrambi), in nessuna delle posizioni precedenti (Nessuna).

La scelta dei contenuti dove far apparire i pulsanti può essere effettuata sia per inclusione che per esclusione.

Mostra negli articoli, Mostra nelle categorie
Decidi se mostrare o meno i pulsanti rispettivamente nella vista articolo e categoria.

Mostra nelle sezioni
Tale voce non ha più ragione di esistere poiché con la versione 1.6 di Joomla! la catalogazione degli articoli in sezioni e categorie è stata superata con la nidificazione delle categorie.

Mostra nella prima pagina
Se scegli sì i pulsanti saranno visualizzati nella vista "prima pagina".


Per le eclusioni o inclusione di contenuti specifici occorre scrivere nei campi successivi le ID degli articoli e/o delle categorie da includere o escludere, separate da virgole. Si può scegliere di includere anche quegli articoli la cui categoria è stata esclusa.

Se si opta per il sì nella voce Crediti, al di sotto dei pulsanti apparirà la scritta "Powered by Web Marketing".

Per il mio utilizzo personale di questo plugin con Joomla 3.1 ho optato per il nella Modalità Personalizzata, nessuna per la Posizione, per le altre opzioni e l'inserimento del codice{"socialsharebuttons"}(sempre senza le virgolette, ma con le parentesi graffe) laddove riterrò opportuna la presenza dei pulsanti.

La seconda area della tabella Opzioni di base.

Nella seconda  parte della cartella si possono selezionare i pulsanti che si desiderano visualizzare (mostra/nascondi) personalizzandoli con le varie opzioni disponibili per ognuno di essi.

Le scelte sono intuitive per chi è avvezzo ai social network e non necessitano di delucidazioni che si aggiungano a quelle dei tooltip.

OPZIONI AVANZATE

La tabella Opzioni avanzateIn "Facebook App ID" va inserito l'APP ID di Facebook, personale o di una pagina che gestisci. Ne sei sprovvisto? Leggi la sezione Pubblicazione su Facebook / Utilizzo di un'applicazione etichetta bianca di questo articolo (https://support.google.com/wildfire/answer/2813671?hl=it) o quest'altro (http://www.mamertum.it/come-creare-la-propria-api-key-o-chiave-api-di-facebook/), ti saranno di aiuto!

Per il resto possono andar bene le opzione di default.


Pregi del Social Share Buttons plugin

  • Facilissimo da installare.
  • Abbondanti personalizzazioni, nonostante sia un componente gratuito.
  • Distribuito sia come plugin che come modulo.

LimitiVisualizzazione del difetto riscontrato. del Social Share Buttons plugin

  • Non è consentito scegliere l'ordine dei pulsanti.
  • Il blocco di facebook è "ballerino" prima di stabilizzarsi.
  • Se si è già loggati su Facebook e si clicca sul pulsante "Mi piace" si apre un popup, per la pubblicazione dei commenti, tagliato sulla destra.


In ogni caso un grazie agli sviluppatori di E-max per averci fornito gratuitamente questa positiva ed utilissima accoppiata plugin-modulo: i pregi sono qualitativamente superiori ai difetti che sicuramente saranno corretti a breve.
Un suggerimento al termine di questa guida: alla scelta sì nella voce Modalità personalizzata, sarebbe gradita la comparsa di un pulsante segnaposto per l'inserimento automatico del codice (come avviene ad esempio per l'estensione Attachments).