Grazie alla settimana “Cultura è Formazione” organizzata dalla Consulta Cultura, Turismo e Formazione, alcuni alunni dell’Istituto Tecnico Tecnologico “E. Fermi”, in Alternanza Scuola-Lavoro presso l’Associazione di Promozione Sociale Puglia Software Open Source, hanno realizzato il progetto “I DUE VOLTI DELLA RETE – Guida all’utilizzo consapevole di internet come strumento culturale e di comunicazione” svolgendo un servizio di informazione nelle scuole superiori di I grado di Barletta con l’obiettivo di educare gli studenti ad un utilizzo corretto della rete internet.


Su invito dei Dirigenti scolastici, gli alunni dell’istituto Fermi si sono recati personalmente nelle classi terze degli Istituti Superiori di 1° Grado della città, dove hanno dialogato con gli studenti sull’utilizzo della rete internet, sulla necessità di verificare sempre le fonti di informazione, sulla necessità di una accurata protezione dei dati personali e sui vantaggi  che ne derivano, sui rischi derivanti dal furto d’identità, sui pericoli del cyberbullismo. Non sono mancate domande da parte degli alunni delle scuole superiori di I grado specifiche e tecniche alle quali i compagni più grandi hanno dato risposta, quali ad esempio: Indirizzi IP e tracciabilità, Web Cookies, protocolli HTTP e HTTPS sfatando così  alcune concezioni errate sulla navigazione in incognito.
La partecipazione attiva alla discussione da parte degli studenti è stata sorprendente e inaspettata e ed è stato un vero e proprio scambio di opinioni sulle abitudini “social” delle diverse generazioni: ad esempio è emerso che, tra i ragazzi di età compresa fra i 13 e i 14 anni, alcuni social oramai hanno perso popolarità invece altri nuovi si stanno affacciando sulla rete e a tal proposito si è reso necessario richiamare ed approfondire nuovamente i concetti della privacy, mostrando come può essere facile incorrere in profili falsi.
L’iniziativa è stata  prolungata oltre la settimana della cultura e nonostante ciò  pur avendo incontrato più di 500 alunni, non è stato possibile visitare tutte le scuole superiori di 1° grado della città.
Dopo il successo dell’iniziativa ed il plauso dei Docenti e dei Dirigenti, l’associazione Puglia SOS e la dirigenza dell’I.I.S.S. Fermi-Nervi-Cassandro si dichiarano disponibili ad una replica dell’iniziativa contribuendo così, con l’ausilio degli studenti di Informatica dell’Enrico Fermi, al corretto uso di quel contenitore culturale e di formazione che è  “la Rete”, e perché no, alla diffusione di buone e utili pratiche di Alternanza Scuola-Lavoro.

Cosimo D.
Francesco L.
Michele L.
Saverio V.